Document Basket

Saved pages

Saved documents

Please note: This information is saved in a cookie. In case your browser deletes cookies after a session, the information will be lost.

Governance, rischio e compliance

In DKSH la governance, la getsione del rischio e la compliance sono discipline a più livelli tese a garantire un comportamento responsabile all'interno del Gruppo ed a proteggere l'attività dei partner e dei nostri collaboratori.

DKSH employees at work

Governance e compliance: garanzia di una condotta responsabile
Abbiamo preso il forte impegno ad una condotta ripettosa delle regole ed eticamente corretta e al rispetto delle normative e degli standard internazionali. Dal 2008 DKSH ha una funzione compliance centralizzata che si occupa di sensibilizzare sul tema e di tenere sotto osservazione il comportamento di tutto il personale.

Diamo grande importanza al rispetto delle nostre politiche in materia di compliance, come ad esempio il Codice di Condotta, che definisce chiaramente gli standard da seguire per lo svolgimento dell'attività quotidiana.

La nostra attività è articolata in quattro business unit ben definite e attive attraverso i confini internazionali. Grazie alla diversità del nostro business, le attività di compliance relative agli specifici requisiti operativi sono trattate in modo decentralizzato da funzioni specializzate, quali ad esempio il Regulatory Affairs nella business unit Healthcare.

Per gli aspetti di governance e compliance, la responsabilità spetta comunque ai responsabili ed ai team direttivi dei singoli Paesi. Essi sono i garanti dell'esecuzione delle politiche e delle linee guida aziendali e garantiscono il rispetto delle legge e delle normative locali.

Alcune delle nostre attività sono maggiormente esposte ai rischi insiti in un fornitore di servizi. Adottando un approccio basato sulla gestione del rischio, abbiamo lanciato nel 2012 una versione potenziata della policy anticorruzione, supportata da programmi di formazione globali e locali. È stata anche varata una policy completa pensata specificamente per gli intermediari di vendita e per gli altri specialisti che hanno rapporti con gli operatori sanitari.

Gestione del rischio: garantire la sicurezza dell'attività e delle persone
La funzione centralizzata di gestione del rischio supporta attivamente la strategia di DKSH per la crescita sostenibile e redditizia, concentrandosi sui principali rischi strategici per il Gruppo, le business unit e i singoli paesi. Questi rischi sono esaminati periodicamente insieme all’ Executive Board e segnalati all'Audit Committee del Board of Directors. Inoltre sono stati introdotti processi di gestione del rischio in tutte le principali organizzazioni nazionali, con attenzione particolare alle funzioni locali che sostengono e supportano le diverse attività in un Paese.

I rischi vengono valutati, monitorati e attenuati in modo decentralizzato laddove si presentano, direttamente nel business o nelle varie funzioni centrali, quali Finance, Supply Chain, IT, HR, Legal and Compliance, o Communications.

Nel mondo interconnesso e interdipendente di oggi, l'interruzione della supply chain rappresenta un rischio enorme per l'attività. Da un punto di vista corporate, stiamo affrontando questi rischi definendo piani di business continuity e crisis management a livello di Gruppo. Come dimostrano gli ultimi anni, grazie alla grande diversificazione e all'attenta gestione dei rischi il modello di business di DKSH ha dimostrato di essere estremamente efficace anche in caso di calamità naturali, come la grande inondazione avvenuta in Thailandia nel 2011.

Inoltre DKSH continua a trasferire i rischi tutelandosi con adeguate coperture assicurative. Oggi sono presenti programmi assicurativi gestiti e supervisionati a livello centrale e pensati per proteggere il patrimonio aziendale da perdite rilevanti e dalle ripercussioni negative causate da un'interruzione dell'attività.

Corporate governance
Alla luce della nostra presenza internazionale in oltre 36 Paesi, il Board of Directors si è impegnato a rispettare i massimi standard di integrità e trasparenza nella propria governance. In questo si ispira allo "Swiss Code of Best Practice" e alla "Directive on Information Relating to Corporate governance" (DCG) emanati dalla borsa svizzera (SIX).

La corporate governance descrive come è organizzata e messa in atto la gestione della società. In ultima analisi obiettivo della corporate governance è raggiungere il successo tutelando al contempo gli interessi degli azionisti e creando valore per tutti gli stakeholder. Una corretta corporate governance si pone come obiettivo un equilibrio tra l'iniziativa imprenditoriale, il controllo e la trasparenza, sostenendo al contempo la società con processi decisionali efficienti.